Nonna Tatiana

La zuppa di cozze del Giovedì Santo, ecco la ricetta

Può essere servita sia come antipasto, sia come secondo di pesce. Ma è legge che ci sia in questo giorno speciale.

La zuppa di cozze del Giovedì  Santo è una delle ricetta della cucina napoletana tradizionale. E’ un piatto ricco di sapore, servito sudi una  fresella.

Ma vediamo subito ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg di cozze,  

1 polpo di 500 g circa,

500 gr di vongole o lupini,

olio extravergine (il nostro lo trovate se fate click su questo link https://www.nonnatatiana.it/categoria-prodotto/olio/ ) ,

sale,

1 peperoncino,

 1 scatola di pomodori San Marzano da 1 Kg,

4 freselle,

aglio e prezzemolo

Preparazione zuppa di cozze del Giovedì  Santo.

Pulite per bene le cozze, mettetele in un tegame alto con coperchio, senza aggiungere altro. Cuocere fino a ma opportunamente filtrata. Idem  per le vongole o i lupini, preparati in un altro tegame.

Anche il polpo deve lessare in acqua bollente, poco salata e, una volta cotto mettete anche questo  da parte insieme alla sua acqua di cottura.

E’ la volta ora dell’olio piccante: scaldate  4 cucchiai di olio in una padella e fate soffriggere il peperoncino e il pomodoro (usate solo i San Marzano interi spappolati a mano, senza il loro liquido, questo conservatelo, potrebbe servire)) a fuoco basso per 10 minuti. Anche questo sughetto, tenerlo da parte.

E’ il momento della zuppa. In un tegame (terracotta se possibile) scaldate 8 cucchiai di olio e fate soffriggere delicatamente l’aglio. Aggiungere la salsetta di pomodori piccante. Cuocere per pochi minuti, se necessario aggiungete un po’ di liquido dei pomodori in precedenza non usato.

Aggiungete poi l’acqua filtrata del polpo nelle giuste dosi, delle vongole e delle cozze (andateci piano, meglio poca, nel caso potete sempre aggiungere liquidi). Cuocere tutto per una decina di minuti. A cottura, inserire nella zuppa il polpo a pezzi ed i frutti di mare, se volete, privati della valva.

Scaldiamo per un  minuto tutto assieme il tutto e aggiungiamo a fine, il prezzemolo tritato finemente.

Servite  in un bel piatto fondo. Fresella sul fondo del piatto da bagnare  con il brodo della zuppa. Completare il piatto con tutto il resto. Frutti di mare, polpo ed un “giro” di olio piccante.

Se vi è piaciuta questa ricetta de La zuppa di cozze del Giovedì  Santo, tutte le nostre altre ricette le potete trovare se fate click su questo link https://www.nonnatatiana.it/category/ricette/ .

Oppure su Facebook siamo al link https://www.facebook.com/nonnatatiana .

Su Instagram ci trovate invece a questo link: https://www.instagram.com/ighiottidinonnatatia